PRIMA   1 2 3 4   ULTIMA

Previsti 3 rifornimenti durante la Gran Fondo del Tanagro il prossimo 12 luglio 2015


09.07.2015 - PRIMA: AL KM 46 FINE 1° SALITA
SECONDA: TRAMUTOLA CENTRO KM 65
TERZA: FINE 2° SALITA KM 92 MONTESANO S.M.. A QUELLO DI TRAMUTOLA
....ANCHE FRUTTA E CROSTATINE...

COMUNICAZIONE: Pagamento con bonifico non più accettato


09.07.2015 - Il pagamento della quota iscrizione potrà essere pagato in contanti sabato dalle ore 14 e domenica dalle ore 6 alle ore 7.30.

Ancora poche ore e sarà Granfondo del Tanagro!


09.07.2015 - Superata quota 400 iscritti, quando mancano ancora quattro giorni alla data di svolgimento della seconda edizione della Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore.
La manifestazione, valida quale ottava prova del circuito Scudetto Campano 2015 e penultima prova del Brevetto Pedalando 2015, si terrà su percorso unico di 117 chilometri e prenderà il via alle ore 8.30 da San Pietro al Tanagro.
Lo sport diventa spettacolo con la Granfondo del Tanagro 2015. La festa delle due ruote inizierà Sabato pomeriggio alle ore 15 quando presso il salone delle conferenze del comune di San Pietro al Tanagro entrerà in funzione la segreteria della manifestazione (iscrizione e consegna pacchi gara). Mentre Piazza E. Quaranta sarà colorata da stand del villaggio espositivo. Aziende artigiane aderenti alla Confartigianato presenteranno alcune delle eccellenze della Valle di Diano (pane, pasta, prodotti latteari). Baby parking con giochi gonfiabili, stand di biciclette e accessori per il ciclismo, abbigliamento sportivo attireranno l’attenzione degli appassionati delle due ruote.
Sabato sera, ore 21, lo spettacolo teatrale del Trio Effetto Smorfia prima di gettarsi nelle braccia di Morfeo, per il riposo del guerriero che Domenica mattina alle ore 8,30 prenderà il via alla manifestazione.
In attesa dell’arrivo dei protagonisti al Parco dei Mulini sarà in funzione il baby parking per intrattenere i piccoli.
Alle ore 14 la premiazione finale per celebrare vincitori e vinti, ma comunque tutti protagonisti in nome del ciclismo
Le iscrizioni devono essere effettuate solo ed esclusivamente online sul sito della manifestazione, mentre è possibile versare la quota d’iscrizione alla manifestazione al momento della consegna di dorsale e pacco gara

Dott. D’Aquino: “Confartigianato Salerno è presente sul territorio e lavora per il territorio”


08.07.2015 - “Nutrire il Pianeta, Energia per la vita. Il tema di riflessione scelto per EXPO 2015 è la nutrizione, in primo luogo umana e pone al centro dell’attenzione non solo il nutrimento dell’uomo ma anche quello del pianeta in cui esso vive, ovvero l’origine stessa del cibo dell’uomo. Grazie all’invito del comitato organizzatore della Granfondo del Tanagro - afferma la Dott. Maria Antonietta Aquino responsabile della filiale di Vallo di Diano della Confartigianato Salerno - abbiamo sensibilizzato le aziende agroalimentari del territorio, che Confartigianato segue nella sua attività di assistenza e consulenza, offrendo loro l’opportunità di esporre i propri prodotti nel villaggio espositivo della manifestazione. Per far conoscere ai numerosi ciclisti e accompagnatori le origini e i sistemi produttivi artigianali dei prodotti del settore agroalimentare che costituiscono le eccellenze della nostra terra. Inoltre va ricordato che il Cilento, fu scelto insieme ad altre località italiane, da alcuni studiosi per continuare la ricerca “Seven Countries Study” basata sul confronto dei regimi alimentario di 12000 persone di età compresa tra i 40 e 59 anni. Inoltre l’Italia è uno dei tre paesi europei insieme a Grecia, Spagna a cui si aggiunge il Marocco, da cui ha origine la dieta mediterranea modello nutrizionale ispirato ai modelli alimentari tradizionali dei paesi in precedenza citati. Alcuni dei prodotti che vengono consumati da chi segue la dieta mediterranea rappresentano il fiore all’occhiello della produzione agroalimentare dei nostri territori, in cui sono presenti presidi slow food che riguardano il carciofo di Pertosa e il fagiolo bianco di Casalbuono”. Dottoressa spieghiamo qual è il ruolo della Confartigianato “La Confartigianato Salerno e le sue sedi zonali hanno lo scopo di tutelare in ogni campo gli interessi degli artigiani e delle piccole e medie imprese operanti nel territorio. Inoltre offre una vasta gamma di servizi alle imprese (finanza, formazione, marketing, sicurezza, ambiente e qualità) permettendone la loro nascita, crescita e l’opportunità di competere in un mercato sempre più globale in continua e rapida evoluzione. Tutto questo grazie alla collaborazioni con qualificati team di consulenza. Se mi permette vorrei sottolineare un’aspetto molto importante – prosegue la Dott. Aquino – Confartigianato Salerno è presente sul territorio e lavora per il territorio. La nostra presenza con le diverse sedi decentrate ci permettere di conoscere le problematiche legate all’attività delle aziende che operano nel territorio e dunque di intervenire con maggior efficacia ed efficienza sulle problematiche che vi si creano. A volte anticipando anche le richieste dei nostri stessi clienti” “Vorrei ringraziare i dirigenti della società organizzatrice che ci offrono l’opportunità di essere presenti in manifestazioni sportive di tale interesse e complimentarmi con loro – sottolinea la Dott. Aquino – per la passione, l’impegno che profondono nell’organizzazione di tale evento”

Atena Lucana (Salerno) -Nella storia del concessionario Autosala Spa Il valore aggiunto, sono racchiuse le speranze sportive dei dirigenti del Ciclo Club Tanagro che daranno vita alla seconda edizione della Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore.


06.07.2015 - Nella sala conferenze della concessionaria, che in poche stagioni è diventata un punto di riferimento nel mondo dell’auto per tutto il territorio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dell’evento in programma Domenica 12 Luglio a San Pietro al Tanagro, valido quale prova dei circuiti Scudetto Campano 2015, Campionato Italiano Interforze e Brevetto Pedalando 2015

Dopo i saluti di Enzo Parrella titolare della concessionaria Autosala Spa, Domenico Quaranta sindaco di San Pietro al Tanagro ha sottolineato l’importanza di questa manifestazione per la promozione del territorio: “Due anni fa abbiamo visto nascere questa società ciclistica e collaborato alla realizzazione della prima edizione della Granfondo del Tanagro. Vorrei ringraziare e sottolineare l’impegno, la passione che i dirigenti di questa società profondono per l’organizzazione dell’evento, che rappresenta un ottimo volano per la promozione del territorio e turismo nella nostra terra. Il nostro comune fa parte del Parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano, inoltre offre l’opportunità di visitare monumento bellissimi come la Certosa di San Lorenzo a Padula e le Grotte dell’Angelo a Pertosa. Dunque rappresenta una meta ideale per gli appassionati di ciclismo”. Presentazione ripresa e condivisa dall’assessore al turismo Antonio Pagliarulo anche nelle vesti di rappresentante della Pro Loco San Pietro al Tanagro e dal consigliere comunale Piera Aromando. La Dott. Maria Antonietta Aquino della Confartigianato di Salerno ha sottolineato il rapporto connesso tra la promozione sportiva e turistica e le attività artigianali che operano nel territorio: “La Confartigianato associazione di libere imprese di Salerno ha lo scopo di tutelare in ogni campo gli interessi degli artigiani e delle piccole e medie imprese operanti nel territorio. Inoltre offre una vasta gamma di servizi alle imprese permettendone la loro nascita, crescita e l’opportunità di competere in un mercato sempre più globale in continua e rapida evoluzione. Per questo sottolinea – la Dott. Aquino – abbiamo accolto la richiesta di collaborazione dei dirigenti della società organizzatrice offrendo alle aziende a noi associate l’opportunità di esporre e promuovere i propri prodotti in nel villaggio della Granfondo. In questo modo attraverso il turismo sportivo riusciamo a promuovere le eccellenze agroalimentari della nostra terra offrendo un’ importante vetrina alle aziende, vista l’affluenza di ciclisti da diverse regioni d’Italia”.

Francesco Coiro consigliere del Ciclo Team Tanagro è l’anima organizzativa dell’evento grazie alla sua esperienza maturata in ambito ciclistico, in qualità di giudice di gara di ciclismo nazionale. Ha fatto parte del collegio di giuria del Giro d’Italia professionisti 2009, due Milano Sanremo, un Giro di Lombardia. “la manifestazione si tiene su percorso unico di 117 chilometri. Un percorso non particolarmente proibitivo che presenta due salite, la prima quella di Mandrano, nove chilometri che presenta tratti con pendenza massima del 9% e quella di Montesano sulla Marcellana che riporterà i ciclisti in terra campana, dopo lo sconfinamento in Basilicata, di otto chilometri. Dunque un appuntamento alla portata di tutti che rappresenta una ghiotta opportunità per quanti vogliono incrementare la propria classifica nella challenge Scudetto Campano 2015. Durante la ricca premiazione finale verranno consegnati riconoscimenti ai vincitori della Combinata delle Valli d’Itria e Tanagro e del Social Photo Contest”. Durante la conferenza stampa è stato presentato il promo della manifestazione realizzato da Cristian Babino e la presentazione delle due mascotte della Granfondo, Leonardo Cappellari, sette anni, che lo scorso anno guidò per qualche metro il gruppo dei partecipanti, tra i giovanissimi ha già vinto una gara in quel di Pozzo Leone e Angelo Coiro di soli tre anni, ma ormai pronto a salire in bicicletta.

Pietro Costa è il presidente della società ciclistica Ciclo Team Tanagro, ha trasmesso la passione per il ciclismo a suo figlio Gianni, anche lui molto attivo nell’organico societario, ammirato da molto mentre nei pressi del monumento dedicato a Pantani lungo la salita del Mortirolo incitava la maglia rosa Alberto Contador. “Quest’anno abbiamo voluto trasformare la manifestazione in un vero e proprio evento, offrendo ai partecipanti alcune manifestazioni collaterali come le visite gratuite alla Certosa di Padula e alla Grotte dell’Angelo, che vanno prenotate entro Giovedì 9 Luglio alla mail info@granfondodeltanagro.it, uno spettacolo teatrale in piazza Sabato sera, un’area dedicata ad esibizioni sportive, baby parking e il villaggio espositivo”

Granfondo del Tanagro: Sabato 4 Luglio la conferenza stampa di presentazione dell’evento


30.06.2015 - Granfondo del Tanagro 2015. Il valore aggiunto al ciclismo amatoriale. Come la Concessionaria Autosala Spa Il valore aggiunto, che Sabato 4 Luglio ore 11 ospiterà la conferenza stampa di presentazione della Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore, evento in programma Domenica 12 Luglio a San Pietro al Tanagro (Salerno) e valido quale settima prova del circuito Scudetto Campano 2015 e prova del Campionato Italiano Interforze.

Durante la conferenza stampa Pietro Costa, presidente della società organizzatrice, e alcuni collaboratori presenteranno il percorso unico di 117 chilometri e le manifestazioni collaterali legate all’evento. Interverranno inoltre il Dott. Domenico Quaranta sindaco di San Pietro al Tanagro, il Nunzia Gallo delegata territoriale della Confartigianato Salerno, Michele Giallorenzo presidente della Pro Loco di San Pietro al Tanagro e i principali sponsor che sostengono il comitato organizzatore.

Ci sono terre che possono ancora raccontare il sapore della storia e le loro tradizioni, dove oggi è ancora possibile assaporare le sensazioni delle radici storiche.


09.06.2015 - Itinerari suggestivi, attraverso luoghi lontani dai classici circuiti turistici, caratterizzati da un’accoglienza genuina e da una scansione lenta del ritmo della vita. Percorsi d’arte, sapori e tradizioni per ritrovare il proprio tempo.
San Pietro al Tanagro che Domenica 12 Luglio darà vita alla Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore è una delle località che si distingue per l’ accoglienza e ospitalità della sua popolazione.
I dirigenti del Ciclo Team Tanagro, società organizzatrice dell’evento, proprio grazie alla disponibilità degli operatori turistici locali sono in grado di offrire ai ciclisti che intendono partecipare alla manifestazione condizioni particolarmente favorevoli per il soggiorno nel comune in occasione della Granfondo.
Ciclisti e accompagnatori avranno l’opportunità di soggiornare presso l’elegante struttura dell’Agriturismo Antica Tenuta nella Tenuta di Camerino nei pressi del Centro Sportivo Meridionale di San Rufo, che sorge su una superficie pianeggiante, nel cuore della Valle di Diano, ad una quota di 450 metri sul livello del mare, attraversata dal fiume Tanagro e contornata dalle diramazioni dei Monti Alburni Appennini Meridionali.
Pernottamento, cena e colazione a 35 euro per persona (sistemazione camere doppie e triple) a due chilometri dalla zona partenza arrivo.
A soli cinquecento metri dalla partenza/arrivo si trova l’Hotel Tanagro, quattro stelle, struttura accogliente ed ospitale di recente costruzione che presenta una hall elegante e raffinata attraverso la quale si accede alle 24 camere ampie, arredate con cura in stile classico e con tutti i confort a disposizione. Pernottamento e colazione in stanza doppia 25 euro a persona, stanza tripla 22 euro a persona, quadrupla venti euro a persona.

link correlato

Programma eventi collaterali


04.06.2015 - Lo sport diventa spettacolo “GranFondo del Tanagro” 1° Memorial Ammaccapane Pasquale e Priore Franca - Domenica 12 Luglio 2015

link correlato

Il comitato organizzatore della Granfondo del Tanagro in programma il prossimo 12 Luglio a San Pietro al Tanagro (Salerno) ha organizzato per Sabato 11 Luglio (giorno precedente alla gara) due visite guidate gratuite.


04.06.2015 - Alle ore 10 ciclisti, familiari e accompagnatori avranno l’opportunità di visitare le Grotte dell’Angelo a Pertosa

Alle ore 15 invece sarà possibile visitare la Certosa di San Lorenzo a Padula

Importante: per partecipare a queste visite è obbligatoria la prenotazione da effettuare tramite mail all’indirizzo info@granfondodeltanagro.it entro Giovedì 9 Luglio

Todisco, Contessa e Goffredo si aggiudicano la partecipazione gratuita alla Granfondo del Tanagro 2015


23.04.2015 - Alberobello – Domenica scorsa si è tenuta ad Alberobello, la ventesima edizione Gran Fondo Alberobello Murge, valida quale prima prova della Combinata delle Valli d’Itria e del Tanagro a cui hanno partecipato anche alcuni ciclisti della Ciclo Team Tanagro, da sottolineare il 23° posto assoluto nella classifica della Gran Fondo di Giuseppe Iaquinta, e dirigenti della società che Domenica 12 Luglio darà vita alla Granfondo del Tanagro a San Pietro al Tanagro. In occasione della premiazione finale della manifestazione spessina si sono svolti i sorteggi per l’assegnazione delle tre iscrizioni gratuite alla manifestazioni salernitana. Costantino Todisco (Casamassima Labicilettastore.it), Roberto Contessa (2 Ruote Mola di Bari) e Gianpiero Goffredo (Team Sereco Nicinbici) sono i tre ciclisti baciati dalla Dea Bendata che hanno ricevuto il voucher d’iscrizione gratuita alla Granfondo del Tanagro 2015.

“Ringrazio i dirigenti della società ciclistica Spes Alberobello per aver aderito alla Combinata, per averci riservato un’affettuosa accoglienza che naturalmente ricambieremo in occasione della nostra manifestazione a San Pietro al Tanagro il 12 Luglio e per lo spazio che hanno voluto riservare alla divulgazione della nostra manifestazione. Il ciclismo è uno sport che unisce in nome del sacrificio, della fatica e della passione – afferma un dirigente del Ciclo Team Tanagro – e noi grazie all’apporto di Rino Perta e il resto dei dirigenti pugliesi abbiamo ancora una volta dimostrato che si può lavorare in sinergia per raggiungere gli obiettivi prefissati. Voglio fare i complimenti agli organizzatori della Spes Alberobello per aver dato vita ad una bella manifestazione, inserita in un contesto paesaggistico favoloso. Anche se le nostre realtà non ci offrono sponsor di un certo livello, quanto visto ad Alberobello è la dimostrazione che se c’è la passione e la partecipazione dei ciclisti, locali anche manifestazioni che nascono nel panorama regionale possono ambire a crescere”

Parte il Social Photo Contest Valli d’Itria e del Tanagro


15.04.2015 - San Pietro a Tanagro (Salerno) 15 Aprile 2015 - Mancano poco meno di tre mesi alla data si svolgimento della Granfondo del Tanagro, in programma il 12 Luglio a San Pietro al Tanagro e parte la sfida a colpi di click, il suono che riproduce lo scatto meccanico del pulsante che permette di fare la foto, per partecipare al Social Photo Contest Valli d’Itria e del Tanagro.

Per partecipare all’iniziativa dei dirigenti salernitani è sufficiente inviare alla mail info@granfondodeltanagro.it una o più foto relative alla partecipazione alle due manifestazioni che danno vita alla Combinata Valli d’Itria e del Tanagro, Gran Fondo Alberobello Murge che si tiene Domenica 19 Aprile e l’edizione 2014 della Granfondo del Tanagro. Le foto inviate, riguardanti immagini dei ciclisti in gara, personali, del territorio che ospita gli eventi e di tutte le iniziative collaterali, saranno pubblicate sulla pagina Facebook della Granfondo del Tanagro e potranno essere votate sino al giorno 9 Luglio. Lo scatto che otterrà il maggior numero di “MI PIACE” sarà premiato dal comitato organizzatore in occasione della Granfondo del Tanagro.

Iscrizioni. Le iscrizioni alla Granfondo del Tanagro possono essere effettuate soltanto online attraverso il sito della manifestazione. La quota d’iscrizione è di 25 euro, mentre i ciclisti aderenti ai circuiti Scudetto Campano e Campionato Italiano Interforze potranno usufruire dello sconto di cinque euro e dovranno versare 20 euro. Inoltre a tutti coloro che dimostreranno la loro partecipazione alla Gran Fondo Alberobello Murge, in programma Domenica 12 Luglio ad Alberobello, il comitato organizzatore della Granfondo del Tanagro ha riservato un sconto del 20% sulla quota d’iscrizione

link correlato

Intervista al campano Filippo Marrazzo, primo iscritto alla Granfondo del Tanagro


10.04.2015 - San Pietro al Tanagro - Il ventitreenne campano Filippo Marrazzo, ciclista tesserato dalla società Team Black Panthers retta da presidente Francesco Vitiello è il primo iscritto alla Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore, in programma Domenica 12 Luglio a San Pietro al Tanagro. Torrese, amministratore delegato della società More Than Beauty, Marrazzo eredita la passione per la bicicletta da suo padre che spesso lo accompagnava nelle uscite domenicali. “La passione per il ciclismo nasce già all’età di quattordici anni, quando mio padre mi regalò la prima bicicletta. Nonostante la giovane età non ho mai svolto attività agonistica nelle categorie minori, soltanto salutari passeggiate domenicali con mio padre. Negli ultimi quattro anni mi sono dovuto dedicare al lavoro e ho appeso la bicicletta al chiodo. Ma dallo scorso Novembre, grazie anche al coinvolgimento del presidente della Team Black Panthers, Francesco Vitiello, che è un amico di famiglia oltre ad essere un vero appassionato di ciclismo, ho deciso di dedicarmi all’attività agonistica iniziando a partecipare ad alcune granfondo. Nella società ciclistica Black Panthers ho trovato un gruppo di ciclisti fantastico, che essendo il ciclista più giovane e l’ultimo arrivato, mi sostiene e sprona a crescere”.

Quali sono le difficoltà che incontri per allenarti?

“Devo allenarmi nelle poche ore che la mia attività lavorativa mi lascia libere. Sono amministratore delegato di una società che fornisce servizi a diversi chirurghi plastici e centri estetici, ovvero fornisco l’attrezzatura per effettuare rimozione di capillari, mappatura nevi ed esame topografico, applicazioni di acido ialuronico e botox oltre all’epilazione permanente. Dunque sono continuamente in viaggio ed è difficile trovare il tempo per pedalare, solo una grande passione mi aiuta in tutto questo”.

A proposito di epilazione consiglieresti ai ciclisti questo trattamento?

“Devo dire che già alcuni ciclisti mi hanno chiesto informazioni – afferma Marrazzo – sicuramente l’epilazione definitiva o permanente può essere utile al ciclista che decide di sostituirla alle ripetute cerette e rasoio per eliminare i peli superflui in maniera soddisfacente e con risultati duraturi. Solitamente si rendono necessarie più sedute (almeno quattro o cinque) per ottenere una riduzione di circa l’80% dei peli. La depilazione laser si avvale dell’utilizzo di una luce monocromatica ad una frequenza tale da colpire selettivamente la melanina contenuta nei bulbi piliferi, che assorbe il raggio laser. L’energia luminosa si trasforma in energia termica (fototermolisi selettiva) provocando la distruzione del bulbo e delle cellule che lo rigenerano, per cui il risultato permane nel tempo”.

In chiusura la manifestazione che la società torrese organizzerà a Maggio “Grazie al rapporto di amicizia del nostro presidente con Vincenzo Nibali e la presenza del Fan Club Campania, la società Black Phanters organizzerà nei giorni 1 e 3 Maggio il primo Festival del Ciclismo. Venerdì 1 Maggio si terrà la Cronoscalata Vincenzo Nibali, Domenica 3 Maggio il Trofeo Ciclistico Città di Torre del Greco”

Ufficio Stampa Granfondo del Tanagro

Il campano Filippo Marrazzo è il primo iscritto alla Granfondo del Tanagro


07.04.2015 - Il campano Filippo Marrazzo tesserato con la società Team Black Panthers è il primo iscritto alla Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore in programma il 12 Luglio 2015 a San Pietro al Tanagro

Il team della Gran Fondo del Tanagro vi augura una serena e felice Pasqua.....


05.04.2015 -

Lo splendido Parco dei Mulini in cui si svolge il pasta party finale


02.04.2015 - Il Parco sorge nei pressi dell'arrivo della manifestazione, dunque accompagnatori e familiari dei ciclisti in gara, dopo aver assistito alla partenza della manifestazione hanno l'opportunità di spostarsi al Parco dei Mulini con i propri figli per farli giocare lontano dai pericoli, fare passeggiate.Guarda le foto del parco aprendo il link sottostante. Per questo invitiamo i ciclisti e le loro famiglia a non attendere ad iscriversi alla manifestazione e organizzare la trasferta

link correlato

Nasce la Combinata delle Valli d’Itria e del Tanagro


31.03.2015 - Dalla Capitale dei Trulli, Alberobello, che sorge al centro della Valle d’Itria e ogni anno fa da cornice naturale alla Gran Fondo Alberobello Murge, in programma il 19 Aprile, a San Pietro in Tanagro, nella valle del fiume Tanagro, che scorre in Campania per gran parte del suo corso nell’ area contigua del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano, location della Granfondo del Tanagro. Nasce dalla volontà dei comitati organizzatori di questi due eventi ciclistici la prima edizione della Combinata delle Valli d’Itria e del Tanagro, una speciale classifica che premierà i protagonisti delle due manifestazioni e ne incentiva la partecipazione. I ciclisti partecipanti alle due prove verranno suddivisi in tre fasce, la prima è costituita da ciclisti di nati dal 1981 al 2000, la seconda dal 1965 al 1980 e la terza dal 1964 e oltre, oltre a comprendere le donne. Al termine delle due prove, Domenica 12 Luglio durante la premiazione della Granfondo del Tanagro, al primo e all’ultimo ciclista di ogni fascia verrà consegnata un’iscrizione gratuita per la Granfondo del Tanagro 2016. Premiata, con un cesto di prodotti tipici locali, anche la prima società che conquisterà il maggior numero di punti nei due percorsi di gara e parteciperà ad ognuna delle due prove con almeno sei ciclisti. Inoltre ai partecipanti alla Granfondo Alberobello Murge che vorranno partecipare alla Granfondo del Tanagro, il comitato organizzatore salernitano ha riservato un sconto del 20% sulla quota d’iscrizione alla manifestazione valida quale prova del circuito Scudetto Campano e Campionato Italiano Interforze

link correlato

Anche per questa edizione al seguito della gara avremo la nostra ammiraglia per il cambio ruote


29.03.2015 -

Grazie agli atleti che ci hanno elogiato per la buona riuscita della prima edizione


28.03.2015 - Grazie agli atleti che ci hanno elogiato per la buona riuscita della prima edizione, come in questo caso il giovane Di Micco Giuseppe che ha voluto ringraziare il pomeriggio stesso della manifestazione il nostro assistente di gara il grande Vincenzo Rocco per averlo aiutato dopo una foratura, che la nostra prima edizione ha avuto un grande successo e stiamo lavorando per fare sempre meglio. ....Grazie

Attivata anche la pagina FACEBOOK della Granfondo del Tanagro


25.03.2015 - Venite a trovarci anche su questo canale. Notizie sempre aggiornate sulla prossima manifestazione che si terrà il 12 luglio 2015. Apertura iscrizioni prossimo 7 aprile 2015. https://www.facebook.com/GranFondoTanagro

Il ciclismo come volano per la promozione del territorio. Questa la consapevolezza dei dirigenti del Ciclo Team Tanagro che danno vita alla Granfondo del Tanagro Memorial Pasquale Ammaccapane e Franca Priore, in programma il 12 Luglio 2015, e hanno scelto il Parco dei Mulini quale location della manifestazione.


20.03.2015 - Il Parco dei Mulini rappresenta per San Pietro al Tanagro una grande risorsa. Posto a ridosso del centro storico si estende su una superficie di circa dieci ettari. Si tratta di una piccola vallata che si apre quasi come un anfiteatro naturale tra due versanti montuosi coperti di boschi e solcati da un torrente: il Setone, che d’inverno si fa sentire scorrendo rumoroso lungo le cascate rocciose. L’area pianeggiante è attrezzata di tavoli, di panche e di una fontana, consentendo rilassanti scampagnate godendosi il sole nel prato e l’ombra sotto gli alberi.

Il Parco dei Mulini costituisce il punto di partenza di vari sentieri: quello che sale al monte del Crocifisso e all’omonima cappella, quello che raggiunge la fontana Canali e quello che consente di arrivare a San Rufo.

Gli amanti del benessere fisico possono inoltre fruire del Percorso Vita, un sentiero dotato di attrezzi ginnici adatti a varie età. Al piacevole aspetto naturalistico si aggiunge quello antropico scaturito dalla costruzione di mulini ad acqua avvenuta nei secoli scorsi, tuttora visitabili, la cui presenza dà al sito anche una connotazione archeologico-industriale.

Ad agosto inoltre si può godere di un bellissimo momento ricreativo quando il Parco si anima di musica, escursioni, esposizioni e gastronomia durante “I Mulini in Festa”.

PRIMA   1 2 3 4   ULTIMA